Blue Flower

Cari membri, volontari e sostenitori dell’Associazione Interventi Umanitari Valposchiavo

L'Assemblea ordinaria dei soci 2021 dell'Associazione Interventi Umanitari ValPoschiavo si svolgerà per corrispondenza, dal momento che le disposizioni federali e cantonali per il contenimento della diffusione del Covid-19 ci impediscono di svolgere in presenza l'incontro.

Nei prossimi giorni  ricevete una lettera con l'ordine del giorno dell'Assemblea 2021, con il bilancio, il conto economico, un breve riassunto delle attività avvenute durante l'anno 2020 e le proposte per le nomine statutarie. .

Ordine del giorno:

1. Saluto del presidente
2. Rapporto del presidente
3. In memoria del Cassiere Achille Olgiati
4. Rapporto del cassiere 2019-2020
5. Rapporto dei revisori 2019-2020
6. Nomine statutarie
7. Attività previste per il 2021

Queste trattande si considereranno accettate, se non entreranno obiezioni entro la metà di aprile 2021.

Ci scusiamo per essere costretti a tenere l'Assemblea in questa forma limitata, che vi dà solo la possibilità di prendere atto degli avvenimenti e delle proposte.
Se volete esprimervi in merito a qualche punto dell'ordine del giorno, siamo volentieri a disposizione:
per email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
per posta: Interventi Umanitari ValPoschiavo Presidente Livio Mengotti Via Principale 30 7741 San Carlo
Per telefono: Livio Mengotti Tel.: 078 649 00 95  

1. Saluto del Presidente

Cari membri, volontari e sostenitori della nostra Associazione
Speriamo di trovarvi in buona salute e sempre disposti ad aiutare chi non è altrettanto fortunato. Anche quest’anno non possiamo tenere l’assemblea in modo regolare a causa della pandemia. Per ovviare in qualche modo all’incontro in presenza vi mandiamo come consuetudine il bilancio, il conto economico, le proposte per le nomine statutarie e un breve riassunto delle attività avvenute durante l'anno 2020.

2. Resoconto del Presidente sulle attività 2020

  • Mercoledì 8 gennaio 2020, all'età di 91 anni, è deceduto all’Ospedale di Samedan il nostro Presidente Onorario Andrea Compagnoni. Egli aveva ancora partecipato a una riunione di comitato con il pastore moldavo Edu Eduard poche settimane prima per discutere su come proseguire il nostro aiuto alla Moldavia. Con il suo berretto e camice bianco, il suo umorismo e comportamento da gentiluomo inglese, Andrea era conosciuto da tutti ed era diventato un punto di riferimento per l’impegno sociale e umanitario della Valposchiavo e della Val Bregaglia.

 

 

 

    • Inconsapevoli che sarebbe arrivata la pandemia, all’inizio di gennaio 2020 abbiamo spedito a Chisinau un autotreno di materiale con anche 1000 mascherine, ricevute dal Centro Ospedaliero Valposchiavo, perché non usate.
    • Pure in gennaio 2020 abbiamo organizzato con il Gruppo ecumenico d’aiuto umanitario in Bregaglia, una vendita di arance e limoni biologici, il guadagno di oltre 2'000 CHF è andato a favore dell’aiuto umanitario.
    • Il 3 marzo 2020 abbiamo convocato per iscritto l’ASSEMBLEA 2020 che siamo stati costretti a rimandare già il 18 marzo 2020, perché la pandemia dilagava e il Consiglio Federale ha proibito le riunioni pubbliche. Per questo vi alleghiamo anche il bilancio 2019 che non è stato ancora approvato.
    • Il 26 marzo il pastore della chiesa evangelica battista a Chisinau Edu Eduard ci ha ringraziato, perché le 1000 mascherine del Centro Sanitario Valposchiavo spedite in gennaio, sono risultate utilissime.
    • Siccome era difficile se non impossibile trovare mascherine sul mercato, in aprile 2020 con una stampante 3D ci siamo messi a stampare un kit professionale come vedete dalla foto.
      Stampando giorno e notte siamo arrivati a 100 Kit: In considerazione dell’urgenza abbiamo chiarito come spedire celermente tutto il materiale in Moldavia. Erano circa 20 kg la cui spedizione ci è costata 328 CHF.
    Il materiale impiegato per la stampa è stato di circa 750 CHF. Il valore attuale di ogni Kit professionale sul mercato si aggira attorno ai 30-40 CHF. Il valore della merce è quindi di circa 3’000-4'000 CHF.
  • La nostra Associazione Interventi Umanitari Valposchiavo si è candidata al Prix Benevol Grigioni 2020. Il Prix benevol Grigioni è un riconoscimento per le attività volontarie e non retribuite nei settori sport, salute/previdenza sociale, politica/economia, cultura/formazione/tempo libero, natura e ambiente, chiesa/comunità. Vengono premiate associazioni e organizzazioni che si sono distinte per le attività di grande successo svolte nel settore del volontariato a favore della collettività.
  • Grazie alla fondazione Hoffnungsträger Ost (https://ht-ost.com/de/) abbiamo ricevuto un camion di regali, raccolti in novembre nella Svizzera interna
  • Dopo aver raccolto, per tutto l'anno 2020, materiale nella nostra regione (nonostante la pandemia), finalmente abbiamo potuto riempire un autocarro di 100 m3 di volume e 10 tonnellate di peso con regali e materiale vario. Tra questi 1900 scatole contenenti regali per bambini, debitamente confezionati e raccolti in 18 bancali.
  • Anche nel 2020 le ore di lavoro gratuite della quindicina di volontari superano quota 1000.

3. In memoria del Cassiere Achille Olgiati

Con tristezza annunciamo la scomparsa del nostro apprezzato membro del Comitato e cassiere Achille Olgiati, che il 4 febbraio 2021 è deceduto all'ospedale di Coira. Egli era nato il 19 marzo 1940 e quindi avrebbe presto compiuto 81 anni. Figlio di Arturo Olgiati e Rita Nicolay, Achille perde la mamma già dopo pochi giorni dalla nascita e verrà cresciuto amorevolmente dalla zia. A Poschiavo Achille era conosciuto come solerte impiegato prima della Banca Pozzy e poi dell'Agenzia UBS in Piazza di Poschiavo e come apprezzato collaboratore in diverse società, tra cui la nostra. Anche quest’anno quindi, dopo aver preso commiato nel 2020 dal nostro Presidente Onorario Andrea Compagnoni, perdiamo un altro valido collaboratore che condivideva i nostri principi.

 

 

 

4. Rapporto del cassiere

vedi link a questa pagina

5. Rapporto dei revisori

vedi link a questa pagina

6. Nomine statutarie


In sostituzione del defunto cassiere Achille Olgiati viene proposta la signora Marcella Raselli-Paravicini. Anche il membro del Comitato Roberto Crameri-Lanfranchi di San Carlo deve essere sostituito, perché per ragioni di salute e di età, egli ha inoltrato le dimissioni per il 31.12.2020. Ringraziamo Roberto per la sua lunga attività all’interno del Comitato, come pure per il frequente lavoro per ritirare materiale e caricare autotreni. Al suo posto proponiamo il signor Luigi Beti, muratore, di Li Curt, che da alcuni anni ci aiuta a caricare gli autotreni.


7. Attività previste per il 2021

  • Come previsto dai nostri statuti continuiamo la nostra azione umanitaria anche in questo anno 2021. Già in febbraio 2021 la comunità bosniaca in Ticino ci ha chiesto se potevamo partecipare alla loro azione di raccolta di beni umanitari e di soldi per aiutare i profughi del campo di Bihac vicino a Pila. Sono migliaia i migranti in condizioni igienico-sanitarie terribili. Dopo che le tende sono bruciate, molti si sono sparsi tra i boschi, al gelo, senza assistenza medica e umanitaria. Noi abbiamo inviato il nostro Vicepresidente con furgone e rimorchio pieno di indumenti caldi in Ticino per partecipare alla spedizione in Bosnia. Antonio Cattaneo ha portato in 2 viaggi oltre 200 scatole, ha aiutato a caricare l'autotreno articolato e ha dato il nostro contributo finanziario di 2'000 € a una delle organizzatrici Muny Macic.
  • Il 26 marzo 2021 abbiamo spedito un altro carico di materiale raccolto in zona alla Comunitatea Religioasă Misiunea Purtătorii de speranță, str. Stejarului 2, MD 2003, or.Durlești, Chișinău, Republica Moldova.
  • Ora il prossimo obiettivo è una spedizione di materiale in Romania. Stiamo inoltre valutando di inviare un container di materiale raccolto da Campascio all’orfanatrofio di Matadi, Congo, in collaborazione con l’Associazione Darvida di Silvia Rossi


Al termine di questa assemblea per corrispondenza riteniamo che le trattande siano approvate, se non ci sono osservazioni rilevanti entro la metà di aprile. Ringraziamo tutti del sostegno e per la consueta generosità con contributi per le raccolte di merce e in denaro.


Vi ricordiamo che basta versare un minimo contributo per essere soci della nostra Associazione e che il contributo è detraibile dalle imposte, perché siamo riconosciuti dal Cantone dei Grigioni con il numero 1326.


Beneficiario Interventi Umanitari Valposchiavo 7742 Poschiavo
Banca Cantonale Grigione 7001 Coira
IBAN: CH83 0077 4000 3624 9000 0
Conto 70-216-5


Per donare materiale o merce in buono stato:
Telefono 079 260 89 11 (Antonio Cattaneo, San Carlo)
Telefono 081 846 55 25 (Severino Passini, Brusio)
Telefono 081 824 33 65 (Rodolfo Maurizio, Maloia)


Per ritirare il materiale chiediamo un piccolo contributo che serve a pagare le spese di invio in Romania o Moldavia o Congo
Per il Comitato, il presidente Livio Mengotti