Stampa
Visite: 2525

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo aver raccolto, per tutto l'anno 2020, materiale nella nostra regione (nonostante la pandemia), finalmente abbiamo potuto riempire un autocarro di 100 m3 di volume e 13 tonnellate di peso  con regali e materiale vario. Tra questi 1900 scatole contenenti regali per bambini, debitamente confezionati e raccolti in 18 bancali.

Ecco i volontari che in una giornata di lavoro hanno riempito completamente il camion

Destinatario dei regali è la Comunitatea Misiunea "Portătorii di speranță" a Durlesti in Moldavia. La loro organizzazione, assieme all'Unione delle Chiese Evangeliche Battiste di Chișinău, distribuirà tutti i regali. Il Natale è sempre molto atteso da adulti e bambini in Moldavia. Purtroppo le famiglie povere non hanno molto da festeggiare. Il Natale in Moldavia viene celebrato in date diverse dalle chiese delle metropoli moldave e bessarabiche a causa della differenza tra i due calendari: Giuliano e gregoriano. Oggi i calendari giuliano e gregoriano continuano a coesistere. Il primo è utilizzato dalle chiese georgiane, di Gerusalemme, serbe e russe, mentre quello gregoriano guida i cattolici e i protestanti. In Moldavia, la maggior parte delle persone festeggia il Natale secondo il vecchio e il nuovo stile insieme, quindi due volte. Speriamo che il nostro lavoro e la benevolenza di chi ci sostiene ogni anno con piccoli e grandi contributi possa donare qualche momento di felicità ai bambini poveri e un po' di sollievo alle famiglie in difficoltà.

Questa è la seconda spedizione in Moldavia di quest'anno. Il 21 gennaio 2020 era partito un camion come questo con fra l'altro materiale finestre e carrozzelle.

Le finestre sono servite in una casa per bambini orfani nel villaggio di Parcani.

 

Una bambina diversamente abile non poteva utilizzare le carrozzelle normali perché troppo grandi. Ha trovato invece in questo passeggino la soluzione ideale. Un commosso, grande e profondo grazie è arrivato da parte della mamma.